HomeToscana neveIL BURIAN PORTA LA NEVE GIÀ VENERDÌ: SPECIALE METEO

IL BURIAN PORTA LA NEVE GIÀ VENERDÌ: SPECIALE METEO

IL BURIAN SPINGE LA NEVE

Come nelle aspettative, quando entra in gioco il freddo massiccio le conseguenze non sono mai chiare fino all’ultimo. Vi aggiorniamo pertanto con questo fix che riguarda proprio la giornata di venerdì che, a prescindere da eventuali precipitazioni, sarà quella che segnerà l’entrare dell’aria fredda buranica da nord est.

PRIME IPOTESI METEO PER VENERDÌ

Le correnti da fredde cominceranno a bussare insistentemente già dal mattino ma si affacceranno soprattutto nel corso del pomeriggio con arrivo di tesi venti orientali ed un sensibile calo delle temperature che proseguirà netto anche durante sabato; tanto per farci capire, proprio sabato le temperature massime difficilmente potranno superare i +4°C anche sulle zone costiere mentre in molte aree italiane e della Toscana i valori rimarranno attorno allo zero. Si prospettano quindi giornate di ghiaccio.

Tornando al venerdì, il primo impulso freddo potrebbe interferire con una depressione blanda disposta a largo del mar Tirreno ed in lento movimento verso sud est.

Questa condizione, qualora verificata, darebbe adito alla formazione di estesi corpi nuvolosi in gradi di portare deboli precipitazioni ma che sarebbero sin da subito nevosi fino a quote molto basse, rapidamente anche fino al piano.

La neve, ripetiamo, qualora confermata, potrebbe attecchire senza troppa difficoltà dimostrandosi più generosa sul centro sud della Toscana con accumuli che comunque non dovrebbero risultare molto consistenti.

Teniamo a ripetere che si tratta di una prima visione d’insieme circa la prima fase nevosa che ad oggi i modelli prospettano; vi anticipiamo che da giovedì entreremo in no stop neve con aggiornamenti continui sull’evoluzione meteo a breve e sul medio termine dato che anche per i giorni successivi la situazione potrebbe farsi alquanto complicata…

In grafica vi mostriamo una prima stima qualitativa della previsione neve attesa tra venerdì pomeriggio e sabato mattina. Si noti come gli accumuli maggiori sarebbero favoriti sulla parte centro meridionale della Toscana, tutto questo sotto un vento gelido da nord est.

Più letti

Strumenti e consigli