HomeMeteoRITORNO DI FIAMMA - nuovi record? - meteo africano sull'Italia

RITORNO DI FIAMMA – nuovi record? – meteo africano sull’Italia

METEO ITALIA CALDO AFRICANO. Una osservazione che vogliamo fare in questo appuntamento riguarda quanto potrebbe accedere ad inizio di settimana.

Da domani le temperature, come sappiamo, cominceranno a scendere gradualmente almeno sul nord Italia proponendo poi un fine settimana certamente più tollerabile tra Padana ed Alpi mentre farà ancora molto molto cado sulle regioni peninsulari meridionali ed Isole. Una via di mezzo il centro Italia, qualche grado un meno su Toscana, Umbria, Lazio, Romagna.

CALDO IN RITIRATA MA PRIMA?

- Advertisement -

Abbiamo anche più volte presentato la tendenza che seguita a vedere nella prossima settimana una potenziale generale rinfrescata destinata ad abbassare sensibilmente le temperature prima a nord e poi anche sul centro ed il sud.

A parte questo che poi confermeremo ulteriormente in seguito, vogliamo rivolgere l’attenzione alla fase che dovrebbe procedere il generale raffrescamento ad opera di correnti atlantiche: parliamo indicativamente del lasso temporale compreso tra domenica e martedì prossimi.

In questo frangente una nuova forte onda calda africana potrà essere sospinta dagli avamposti dell’impulso atlantico nuovamente verso l’Italia. Un richiamo rovente che dovrebbe presentare i massimi ipoteticamente tra Sicilia e Sardegna ma anche su larga parte del centro e del sud peninsulare.

Vi sono proiezioni che indicano possibili valori di 29/30°C alla quota di 850 hPa addirittura leggermente superiori a quanto si sta verificando in questi ultimi giorni.

Almeno sulla carta per ora, non sono escludibili nuovi record termometrici similari a quello già raggiunti di recente anche se, questo va detto, questa situazione potrebbe essere di breve durata per l’incipiente successivo calo termico già menzionato.

Qualche giorno fa avevamo detto che stiamo andando verso un ridimensionamento generale delle temperature ma con una discesa “ad onde” e così pare proprio confermarsi.

temperature attese lunedì prossimo ad 850 hPa secondo l’ultimo run GFS

In mappa una simulazione GFS (da confermare) che illustra il momento più caldo prima del nuovo raffrescamento, siamo a lunedì.

OLTRE I 29 GRADI TRA FIRENZE, PISTOIA E LUCCA – DOMANI I MASSIMI –...

METEO TOSCANA. Non si sono fatti attendere i primi valori semi estivi che già oggi hanno caratterizzato il tempo in Toscana. Temperature che sulla...