HomeMeteoQuando finirà il caldo africano - aggiornamenti - meteo Italia

Quando finirà il caldo africano – aggiornamenti – meteo Italia

METEO ITALIA CALDO AFRICANO. Quando finirà il caldo africano sull’Italia? E’ certamente una delle domande che in molti si pongono ed alla quale, di giorno in giorno, cerchiamo di portare risposte via via più probabili.

Posto che ancora siamo molto lontani, meteorologicamente parlando, dalle date di cui vi parleremo, dobbiamo tuttavia constatare che la tendenza pare volersi consolidare in tal senso.

Prima di tutto quali potrebbero essere i giorni più difficili a causa della soffocante bolla africana: l’apice termico, mediamente in Italia, dovrebbe essere toccato tra lunedì e mercoledì della settimana ventura. Temperature che ancora vengono spesso proposte dai modelli anche di 10 gradi sopra la media climatica del periodo

- Advertisement -

Ciò a significare che, effettivamente anche città importanti del centro Italia potrebbero sconfinare oltre la soglia dei 40 gradi…che non sono certo pochi.

Quando dunque un po’ di respiro: per veder calare gradualmente i termometri dobbiamo spingerci ulteriormente verso la fine della settimana prossima, quando, confidando in un flusso atlantico più convito, la cupola altopressoria sub tropicale dovrebbe accucciarsi gradualmente verso sud e quindi portare aria decisamente più fresca.

Sarà un cambio di passo indolore? Presto per questi dettagli, cero l’inserimento di aria più fresca sul Mediterraneo potrebbe facilmente far pensare ad evoluzioni temporalesche ma di questo avremo modo di riparlare.

Quindi in sintesi con questo ultimo aggiornamento confermiamo il caldo prepotente per inizio di settimana e poi i primi barlumi di un cambiamento nella circolazione a larga scala.

Seguiteci per tutte le novità con cui saremo online giorno per giorno.

TEMPORALE TRA PISA, LUCCA, LIVORNO – ECCO L’INSTABILITA’ SERALE – meteo Toscana

METEO TOSCANA. Segnaliamo la formazione in queste ultima parte del pomeriggio di rovesci anche a carattere temporalesco che per il momento risultano più attivo...