HomeMeteo FlashNOCCIOLO FREDDO NELLE PROSSIME ORE SFIORERÀ LA TOSCANA area di Grosseto ed...

NOCCIOLO FREDDO NELLE PROSSIME ORE SFIORERÀ LA TOSCANA area di Grosseto ed Arezzo, LE CONSEGUENZE – METEO FLASH

METEO FLASH. Vi aggiorniamo questa sera sulla particolare figura depressionaria a carattere prettamente freddo che nelle prossime ore si sposterà molto velocemente dall’area balcanica verso le Marche, Umbria e poi Lazio. Perché ne dobbiamo parlare? Perché la Toscana meridionale potrebbe risentire in modo molto marginale del passaggio e questo potrebbe significare la possibilità di una breve fase nevosa soprattutto nella zona dell’Amiata fino quasi al piano soprattutto sul lato est così come, in linea più generale sulla bassa provincia di Grosseto, nelle zone a confine con il Lazio e sulla provincia di Arezzo, nelle aree a confine con l’Umbria.

Non ci sorprenderemmo se qualche fiocco svolazzante potrà essere avvistato quindi anche sul sud della Toscana, premesso che “l’epicentro” della nocciolo freddo, dovrebbe essere proprio il Lazio ove sono attese delle brevi nevicate fino a quote prossime al piano anche nei dintorni di Roma.

La segnalazione era dovuta anche se la Toscana, come detto, sarà appena sfiorata.

Con l’occasione rinfreschiamo la previsione di domani che sarà ancora una giornata fredda con temperature in ulteriore calo e venti tesi da nord est.

Farà freddo sia per le effettive basse temperature sia per la presenza del vento che favorirà un’accentuazione della sensazione del freddo sulla pelle.

Una giornata pienamente invernale anche se ricca di sole e di luce.

Tempo similare anche per dopodomani anche se le temperature tenderanno a riprendere qualche grado.

VI lasciamo inoltre con una riflessione sulla tendenza a lunghissimo termine che torna a fasi alterne a proporre scenari invernali decisamente spinti. Attendiamo tutte le conferme del caso…

TEMPERATURE SOTTO ZERO CON LA NEBBIA ED ECCO LA GALAVERNA ANCHE IN TOSCANA –...

METEO DI INIZIO SETTIMANA. Lunedì che si apre con numerose segnalazioni di estese gelate ma, soprattutto, di fenomeni galavernosi. La galaverna, lo ricordiamo, è...