HomeMeteoDOMANI IL PICCO DELLA MITEZZA, ATTENZIONE ALLE NEBBIE, INVERSIONI TERMICHE E NUBI...

DOMANI IL PICCO DELLA MITEZZA, ATTENZIONE ALLE NEBBIE, INVERSIONI TERMICHE E NUBI BASSE – METEO TOSCANA PER CAPODANNO

METEO TOSCANA. Il quadro meteo per oggi e domani sarà caratterizzato dall’ulteriore rinforzo del’alta pressione che porterà un ulteriore aumento delle temperature soprattutto in quota mentre seguiterà a favorire formazioni nebbiose nei bassipiani e più in generale nelle zone di pianura.

Dicevamo temperature massime in ulteriore aumento che potrebbero portarsi anche prossime ai 15 gradi alla quota di 1400m ove stamattina le minime non sono scese sotto i 6 gradi.

Farà probabilmente più in “freddo” in piano grazie alle escursioni termiche, artefici della formazione di nebbie più probabili nell’interno della Toscana; in generale i cieli saranno da parzialmente nuvolosi a nuvolosi ma senza il rischio di particolari fenomeni. Metteremo in conto isolate deboli precipitazioni a partire da domenica a ridosso dell’Appennino.

- Advertisement -

La forte anomalia termica, è confermato, troverà un rapido ridimensionamento già a partire dal 3 gennaio con un possibile rientro almeno in media termica entro l’Epifania.

Ci attende quindi un San Silvestro ed un Capodanno con tempo molto mite soprattutto in montagna, spesso grigio e molto umido in bassa quota con temperature meno esasperate proprio per merito della copertura nuvolosa ed delle inversioni termiche che si potranno attivare durante la notte; ci attendiamo tuttavia massime che ad esempio nell’immediato entroterra maremmano potranno raggiungere (e superare?) anche i +20 gradi.

Terremo traccia di questa fase meteorologica molto particolare nei prossimi aggiornamenti e vi informeremo sul tempo di inizio anno anticipandovi che ancora, di chiaro, c’è ben poco salvo una generale visione modellistica improntata quantomeno al ripristino di normali condizioni termiche.

Arriva dicembre cosa succederà nella prima decade – meteo Toscana

METEO TOSCANA. Anche il mese di novembre fa ormai parte del passato (meteo e non solo) e lascia spazio al nuovo mese, quello di...