HomeMeteoMETEO A LUNGO TERMINE CHE DESTA MOLTO INTERESSE: E SE ARRIVASSE LA...

METEO A LUNGO TERMINE CHE DESTA MOLTO INTERESSE: E SE ARRIVASSE LA NEVE A NATALE?

METEO LUNGO TERMINE. Dopo la concitazione meteo che ha caratterizzate la giornata di ieri, torniamo ora adesso a concentrarci su quanto potrebbe accadere nei prossimi giorni spingendo (con molto azzardo!) lo sguardo fino alle porte di Natale.

Vi segnaliamo tre importanti aspetti meteorologici, di cui i primi due essendo relativi alle scadenze più prossime risultano anche i più probabili.

Primo: rimarremo ancora per domani con temperature mediamente sotto media ed in particolare ci attendiamo proprio domani mattina una bella gelata sia in piano che in quota. Gelate che potrebbe essere anche piuttosto consistenti soprattutto nelle pianure più interne e nelle vallate appenniniche. Possibili tratti ghiacciati dovuti allo scioglimento della neve durante il giorno ed al successivo ricongelamento durante la notte. Nel complesso avremo comunque un’ottima domenica con temperature in generale ripresa.

- Advertisement -

Secondo: la settimana entrante pare configurarsi anticiclonica ovvero con tempo stabile, spesso soleggiato, a tratti nebbioso al mattino e con potenziali casi di inversione termica anche consistenti. In sostanza, nella notte ad al mattino sarà più facile avere delle deboli gelate in pianura che non in quota ove le temperature sono attese in progressivo aumento. In questo lasso temporale infatti ci attendiamo termometri sopra la media del periodo, condizione che sarà più evidente in montagna e durante le ore centrali della giornata su tutto il territorio. Questo regime meteorologico generale pare potersi dispiegare lungo tutta la seconda decade di dicembre.

Terzo, e qui entriamo nelle ipotesi molto più azzardate: sembrerebbe possibile durante le festività natalizie una nuova importante virata meteo ovvero una svolta verso condizioni invernali potenzialmente importanti. Sono questi gli scenari che timidamente si intravedono sui fine corsa modellistici e sarebbero anche questi gli scenari che i movimenti stratosferici potrebbero vagamente suggerire.

Abbiamo esordito con “la neve a natale“, certamente detto così ha poco senso ma se la circolazione generale sull’ area europea venisse confermata così come taluni modelli già propongono…beh…chissà.

Vi faremo sapere quando i tempi saranno più maturi.

Piogge verso sud c’è allerta meteo Toscana, nevica già in Appennino, temperature in calo

METEO TOSCANA ALLERTA. Precipitazioni per il momento piuttosto modeste ed in azione soprattutto sulla fascia costiera ed il settore di nord ovest. Abbiamo un'allerta meteo...