HomeMeteo lungo termineNOVEMBRE MANTIENE IN PIEDI L'ALTA PRESSIONE

NOVEMBRE MANTIENE IN PIEDI L’ALTA PRESSIONE

NEBBIE ED ELEVATI TASSI DI UMIDITÀ

Saranno proprio queste le note dominanti di questo inizio di settimana novembrino. L’autunno si avvia verso il cuore della stagione con la persistenza di un campo di alta pressione che rinnoverà condizioni di cieli spesso sereni o poco nuvolosi almeno fino a mercoledì ma con elevato rischio di nebbie anche fitte.

Le temperature rimarranno stazionarie facendo registrare dei sopra media soprattutto in quota e nei valori massimi.

DA GIOVEDÌ IN POI

La novità potrebbe essere rappresentata dalla maggior presenza di nuvolosità di tipo basso che a tratti potrebbe anche generare qualche debole pioviggine o pioggia intermittente.

Rimarremo comunque in balia della forte umidità senza particolari interventi risolutori.

Da giovedì vi segnaliamo un certo calo delle temperature che dovrebbero posizionarsi attorno alla media del periodo.

TRACCE DI CAMBIAMENTO PIÙ SERIE?

Inizialmente la seconda decade del mese si era proposta come fautrice di un primo sensibile cambio di tendenza: dal tempo umido e mite ad un periodo più instabile e fresco.

Sul lungo termine questa ipotesi sta progressivamente perdendo peso a fronte di un alta pressione decisamente anomala ed ingombrante al punto di presidiare gran parte dell’Europa centrale: Spagna, Francia e Germania in primis.

Da tendere sotto controllo la concentrazione degli inquinanti che senza dubbio seguiteranno ad aumentare la loro concentrazione nei bassi strati.

Più letti

Strumenti e consigli