HomeMeteoTEMPERATURE IN RIALZO MA LA DOMENICA NON CONVINCE - meteo Toscana

TEMPERATURE IN RIALZO MA LA DOMENICA NON CONVINCE – meteo Toscana

METEO TOSCANA. Aggiornamenti sul lungo termine meteorologico per constatare una possibile evoluzione per il prossimo fine settimana che non sarebbe propriamente da tempo indiscussamente stabile.

Innanzitutto le conferme:

da domani ed almeno fino a sabato il miglioramento sarà apprezzabile su tutta Italia ed anche in Toscana, non solo tempo più soleggiato con rischio ormai sfumato di temporali pomeridiani ma anche un aumento delle temperature, più marcato da venerdì.

- Advertisement -

Fin qui dunque tutto bene senza particolari sorprese rispetto alla tendenza già tracciata.

DOMENICA NON CONVINCE

Le cose invece sono meno chiare per la parte finale del fine settimana: la pressione infatti potrebbe subire un nuovo rapido calo per l’ingresso di aria più fresca ed instabile in arrivo da ovest.

Il nord Italia potrebbe essere il primo bersaglio di tale evento già da sabato sera ma per la domenica anche la Toscana rimarrebbe coinvolta dal nuovo tipo di circolazione.

Quindi cosa aspettarci?

Probabile un cambiamento del tempo che in Regione sarebbe rappresentato in genere da una maggiore nuvolosità ma anche dal ritorno di rovescio e temporali più probabili sul nord ma ad ora da considerare anche per il resto del nostro territorio.

Se il guasto fosse così confermato, sempre per domenica, dovremmo attenderci anche una rimodulazione delle temperature massime che comunque non scenderebbero di molto.

Rimaniamo in attesa di ulteriori indicazioni che possano confermare (o smentire) questa possibilità…

Per tutte le segnalazioni in tempo reale, le notizie e per inviarci le tue foto iscriviti al nostro gruppo ufficiale telegram, ti aspettiamo!

https://t.me/+1kcB3gY_R4QzNDhk

Oppure iscriviti al canale per essere sempre informato!

https://t.me/meteotoscana

TUTTO PRONTO PER LA PRIMA FIAMMATA AFRICANA e ci sono novità… – meteo Toscana

METEO TOSCANA. Ultime giornate di temperature più normali perché la circolazione anche sull'Italia centro settentrionale è destinata presto a cambiare. Era inevitabile che prima o...