HomeMeteoArriva la primavera oppure no? Meteo Toscana verso metà marzo

Arriva la primavera oppure no? Meteo Toscana verso metà marzo

METEO TOSCANA. Il tempo sta cambiando andando ora a proporre una circolazione totalmente differente, si chiude la pausa fredda e se ne apre una oceanica, più mite e ventosa.

Ma arriverà la primavera anche in Toscana?

Diciamo dal punto di vista termico almeno fino a metà della prossima settimana dovremmo rimanere in media con i valori del periodo, mentre verso la fine della prima decade e quindi dal 9/10 in poi, marzo potrebbe proporre uno sbuffo altopressorio in grado di poter portare temperature più miti.

- Advertisement -

La prossima settimana si potrebbe concludere con tempo decisamente più primaverile, una condizione che potrebbe durare qualche giorno ma che certamente comincerebbe a far respirare i primi passi di una primavera nascente.

E le piogge? Nota dolente. Ancora poche anche per la Toscana, poche soprattutto in riferimento a quelle che ci attendiamo solitamente nel mese di marzo, una situazione che potrebbe essere ancora più grave sul nord Italia che seguiterebbe ad essere ulteriormente fiaccato da correnti fortemente penalizzanti riguardo alle piogge o neve alpina.

La Toscana dovrebbe sperimentare alcuni episodi precipitativi soprattutto sull’area settentrionale, poca cosa in prospettiva invece per la parte meridionale.

SI sbloccherà qualcosa nella seconda metà del mese?

Più che una previsione è un augurio che ci facciamo, al momento si tratta di una proiezione troppo avanti nel tempo.

Per tutte le segnalazioni in tempo reale, le notizie e per inviarci le tue foto iscriviti al nostro gruppo ufficiale telegram, ti aspettiamo!

https://t.me/+1kcB3gY_R4QzNDhk

Oppure iscriviti al canale per essere sempre informato!

https://t.me/meteotoscana

PROSSIME ORE INSTABILITA’ IN ACCENTUAZIONE – POSSIBILI TEMPORALI – meteo Toscana

METEO TOSCANA. Velature a tratti più consistenti sul sud della Toscana stanno caratterizzando questo inizio di domenica. Nelle prossime ore vi segnaliamo un incremento dell'instabilità...