HomeMeteoArea temporalesca semi stazionaria tra le province di Siena, Arezzo e Grosseto...

Area temporalesca semi stazionaria tra le province di Siena, Arezzo e Grosseto – Chianti Val d’Arbia- METEO TOSCANA

METEO TOSCANA. Un’ area di convergenza tra correnti meridionali ed occidentali sta generando da almeno due ore una linea temporalesca quasi stazionaria che continua ad alimentarsi rimanendo quasi geograficamente statica.

Ne sono la prova i rovesci anche consistenti che seguitano a cadere tra le province di Siena ed Arezzo, fenomeni che “si accendono” sul versante senese delle Metallifere e che poi si propagano con direttrice nord occidentale.

Dalla zona compresa tra la Val d’Arbia ed il Chianti senese giungono segnalazioni di continuti intensi rovesci con solo qualche breve pausa.

- Advertisement -

Per le prossime ore proprio la Toscana centro meridionale quindi compresa anche la provincia di Grosseto, dovrebbe seguitare ad essere il bersaglio favorito del maltempo anche se ci attendiamo una estensione dei fenomeni verso nord, probabilmente con episodi meno consistenti ma comunque di riguadrdo soprattutto tra le province di Lucca e Pistoia area pedemontana ed appenninica in particolare.

Situazione di attenzione anche in nottata soprattutto sul settore centro meridonale toscano ove è valida una allerta meteo arancio di cui abbiamo dato tutte le indicazioni qui:

Domani mattina potremmo avere una attenuazione temporanea dei fnomeni che tuttavia sono attesi riprendere anche con consistenza nella seconda parte della giornata stavolta con maggiore coinvolgimento anche del settore nord della Regione.

Seguiranno ulteriori dettagli in merito.

Per tutte le segnalazioni in tempo reale, per inviare le tue foto, iscriviti al gruppo Telegram di Meteo Toscana!

https://t.me/+1kcB3gY_R4QzNDhk

Oppure iscriviti al canale per essere sempre informato!

https://t.me/meteotoscana

Freddo al top sottozero fino a 800m – meteo Toscana

METEO TOSCANA. In queste ore stiamo toccando le temperature più basse della settimana: vi segnaliamo in quota sul Monte Cimone valori scesi fino ai...