HomeMeteoPOSSIBILE INTENSO PEGGIORAMENTO NEL FINE SETTIMANA: TOSCANA A RISCHIO

POSSIBILE INTENSO PEGGIORAMENTO NEL FINE SETTIMANA: TOSCANA A RISCHIO

BUONO IL TEMPO DI OGGI E DOMANI così come da previsioni già illustrate ampiamente nei giorni scorsi. Dalla costa ci segnalano in diretta questa mattina una temperatura superficiale del mare attorno ai +24°C con calma piatta. Quindi tanto sole per le prossime 36 ore con temperature massime in aumento graduale specie nei valori massimi che si porteranno attorno ai +26/+27 facendo quindi registrare anche escursioni termiche piuttosto consistenti viste le minime invece abbastanza basse.

METEO CHE CAMBIA con i primi movimenti a partire da sabato: ci sarà ancora spazio per il sole ma le nubi cominceranno ad intensificarsi da sud. Aria da scirocco con ventilazione tesa in rinforzo specie sul grossetano e la zona dell’Argentario in particolare dalla sera. Segnaliamo proprio per sabato un ulteriore aumento delle temperature che raggiungeranno così i massimi della settimana, ci avvicineremo ai +30°C sotto la spinta delle correnti sciroccali. Sabbia in sospensione con cieli giallastri.

DOMENICA MALTEMPO ANCHE SEVERO SULLA TOSCANA. Si tratta di una previsione da confermare ma che al momento pone la nostra Regione tra le più esposte ad una incursione temporalesca che potrebbe portare maltempo importante soprattutto sul settore centro settentrionale. Una nuova fase meteorologica, da valutare, vedrebbe uno scorrimento molto lento di temporali dalla costa verso l’interno quindi con l’insistenza di precipitazioni semi bloccate in grado di scaricare grandi quantità d’acqua. Tutto da valutare ovviamente. Per il momento è tuttavia giusto mettere in conto tale ipotesi.

- Advertisement -

Un miglioramento interverrebbe durante la notte tra domenica e lunedì con un inizio di settimana incerto.

Consistenti nuclei precipitativi tra Corsica e Francia direzione Toscana – meteo

METEO TOSCANA. Il prossimo peggioramento che entrerò in scena durante la prossima notte, promette piogge importanti con la Toscana in prima linea. Anche le ultime...