16-04-2021 11:09:33
Webcam Fivizzano

Webcam Fivizzano

Webcam Castell’Azzara

Webcam Castell’Azzara

HomeMeteo lungo termineSPALLATA INVERNALE? NON È UN PESCE D'APRILE!

SPALLATA INVERNALE? NON È UN PESCE D’APRILE!

MITEZZA IN REGRESSIONE

Con oggi si chiuderà la parentesi estremamente mite che ha caratterizzato le ultime giornate con temperature che, come abbiamo più volte sottolineato, si sono portate su valori tipici del mese di maggio inoltrato.

Ancora 24 ore di termometro decisamente sopra la media ma con un primo calo che comincerà a farsi sentire da domani seppur con una giornata generalmente serena o poco nuvolosa, similare a quella odierna.

UN PEGGIORAMENTO SABATO

Vi segnaliamo invece un possibile peggioramento atteso per sabato prossimo con un veloce passaggio instabile che potrebbe portare maggiore nuvolosità soprattutto sulla Toscana centro meridionale ove dovremo valutare anche la possibilità di brevi temporali. Non sarà comunque questa la fase peggiore del tempo per i prossimi giorni. Le correnti si disporranno da nord est con progressivo calo delle temperature soprattutto dalla serata.

METEO PER PASQUA

La giornata dovrebbe presentarsi nuovamente serena o poco nuvolosa con correnti prevalenti da nord est ed aria più frizzantina situazione che potrebbe perdurare anche per il giorno di Pasquetta. Possibilità invece di un primo peggioramento a fine giornata e durante la notte.

TENDENZA

Entriamo nel campo minato della previsione annunciandovi la possibilità che pare via via essere confermata, di una potenziale fase nuovamente invernale. Una spallata fredda di origine artica a cui sarebbe associata una fase di tempo molto più freddo (sotto media) ed anche con precipitazioni. Attualmente, ma si tratta di ipotesi da consolidare, potremmo addirittura ipotizzare condizioni favorevoli al ritorno di precipitazioni nevose fino a quote di collina.

In mappa vi abbiamo evidenziato la situazione ad 850 hp attesa tra martedì e mercoledì prossimi. Si noti nelle varianti in celeste il vasto blocco freddo in discesa da nord con entrata sul Mediterraneo da nord ovest e quindi potenzialmente con una situazione fredda e perturbata sopratutto per la Toscana.

Un pesce d’aprile? Per ora pare proprio di no!

Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale clicca qui, seguici su GOOGLE NEWS ed attiva la stellina!

Più letti

Strumenti e consigli