HomeMeteo lungo termineIL GELO AD EST RIMANE IN AGGUATO: METEO LUNGHISSIMO TERMINE

IL GELO AD EST RIMANE IN AGGUATO: METEO LUNGHISSIMO TERMINE

MONITORAGGIO SULLE LUNGHE TENDENZE. Questa rubrica, nata dalle vostre richieste proprio durante questo inverno, seguita ad essere animata dal desiderio di intuire quale potrebbe essere l’andamento meteo sulle distanze più lunghe, diciamo pure oltre gli orizzonti più azzardati della meteorologia.

A noi piace anche questo e, con le dovute precauzioni, di giorno in giorno vi informiamo in merito.

DI ASSODATO per il momento rimane la consistente rimonta altopressoria che troveremo come costante almeno nei prossimi 5/7 giorni. Quindi un tipo di tempo mediamente discreto e certamente non freddo con temperature sopra la media in modo più evidente tra la fine della settimana e l’inizio della prossima.

UNA PRESENZA INGOMBRANTE AD EST. Sempre come dato di fatto rileviamo la persistenza del lago gelido orientale che seguiterà a portare inverno crudo sulle zone oltre balcaniche ed è proprio a questa riserva di gelo che quest’anno risulta particolarmente consistente che dobbiamo rivolgere l’attenzione. Non è infatti escluso ed anzi, va detto, viene via via riproposto anche dalle soluzioni più a lunga gittata di alcuni modelli, un possibile reinnesco invernale proprio tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo.

Una rappresentazione a fine corsa del modello GFS

In grafica sopra solo un esempio di che cosa intendiamo per ingerenza fredda invernale derivata da un nuovo richiamo di aria gelida da est.

Sono elaborazioni decisamente lontane nel tempo ma che riportiamo per far capire come, quest’anno, una nuova fase orientale come capita spesso anche in marzo, potrebbe essere ben più cruda del solito.

Non ci dimentichiamo infatti che marzo è stato spesso foriero di incursioni fredde e nevose anche in Toscana ove, peraltro, la neve è anche caduta molto in basso. Ma questa è storia del clima.

Tornando alla ipotesi di tendenza vogliamo per il momento tenere la vostra attenzione vigile su quello che potrebbe accadere dopo questa fase altopressoria; seguiteremo di giorno in giorno a cercare di capire se dopo l’anticipo di primavera ci sarà un nuovo tonfo invernale o se la stagione deciderà di portarsi avanti…

Grazie per seguirci e per condividere il nostro lavoro.

CALANO LE TEMPERATURE SULLA TOSCANA, CIELI A TRATTI PIÙ GRIGI ISOLATE PRECIPITAZIONI – METEO...

Meteo. Per il grande caldo si confermano le buone notizie: da oggi fino alla fine della settimana avremo un progressivo calo delle temperature che,...