HomeMeteoCOSA CI ATTENDE PER LA PROSSIMA SETTIMANA? Ecco una prima proiezione -...

COSA CI ATTENDE PER LA PROSSIMA SETTIMANA? Ecco una prima proiezione – meteo Toscana

METEO TOSCANA, PROSSIMA SETTIMANA. Dopo una domenica che ha riportato il bel tempo sulla totalità della nostra regione, proviamo a tracciare una linea di tendenza per i prossimi sette giorni (ovviamente l’attendibilità sarà decrescente con l’allungarsi dell’orizzonte temporale).

TRA LUNEDI’ E MERCOLEDI’: il tempo tornerà a peggiorare, sappiamo infatti che un rapido transito perturbato interverrà con un primo cambiamento a partire dalla serata del lunedì e poi con maggiore incisività durante martedì.

Il linea generale ci attende una passata di rovesci anche temporaleschi che dovrebbero culminare nel pomeriggio del martedì.

- Advertisement -

Mercoledì risentiremo ancora di instabilità residua con altri rovesci sparsi specie nelle ore centrali e pomeridiana. Il minimo pressorio si sposterà verso sud richiamando correnti da est. Temperature in flessione soprattutto martedì.

DA GIOVEDI’ VERSO IL FINE SETTIMANA: possibile rimonta altopressoria con ripristino di tempo migliore. Ancora per giovedì qualche disturbo pomeridiano soprattutto in Appennino.

Temperature ancora nella norma.

Verso il fine settimana le cose potrebbero andare ancora bene ed anche le temperature tornare a prendere qualche grado soprattutto tra sabato e domenica.

Dunque una settimana inizialmente più scomposta con ritorno di condizioni meteo più tranquille nella seconda metà.

Seguiranno dettagli.

Per tutte le segnalazioni in tempo reale, le notizie e per inviarci le tue foto iscriviti al nostro gruppo ufficiale telegram, ti aspettiamo!

https://t.me/+1kcB3gY_R4QzNDhk

Oppure iscriviti al canale per essere sempre informato!

https://t.me/meteotoscana

TUTTO PRONTO PER LA PRIMA FIAMMATA AFRICANA e ci sono novità… – meteo Toscana

METEO TOSCANA. Ultime giornate di temperature più normali perché la circolazione anche sull'Italia centro settentrionale è destinata presto a cambiare. Era inevitabile che prima o...