HomeMeteoDove si accenderanno tra oggi e domani intensi temporali - meteo Italia

Dove si accenderanno tra oggi e domani intensi temporali – meteo Italia

METEO ITALIA. Allarghiamo gli orizzonti al territorio nazionale per evidenziare come già domani un piccolo sussulto nel campo barico potrà generare temporali anche molto intensi.

Parliamo esclusivamente del nord Italia perché procedendo verso il centro peninsulare, l’unico effetto di tale evento sarà un modesto calo termico così come atteso in Toscana.

Caldo che invece proseguirà costante sulle regioni meridionali.

- Advertisement -

Dicevamo quindi temporali a caro prezzo, ecco dove:

risulta piuttosto eloquente la grafica proposta da estofex.org valida per tutta la giornata di oggi e fino a domani mattina, che mostra un livello massimo di attenzione per i territori d’oltralpe:

tutto il settore alpino e prealpino a rischio 2 su di una scala di 3 unitamente a rischio 1 su buona parte dell’area Padana.

Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Valle d’Aosta e Piemonte risultano, soprattutto nelle loro porzioni settentrionali (Valle D’Aosta per interno), risultano ad ore le zone ove nelle prossime ore si potranno accedere temporali anche forti.

Come dicevamo effetti nulli più a sud se non una modesta flessione termica.

Notiamo anche una vasta area a rischio massimo (3) che non di frequente viene raggiunta, tantomeno su aree geografiche così ampie: Svizzera, Germania e Francia abbracciate da alto potenziale di fenomeni vorticosi e grandinate di grosso calibro, anche distruttive.

Sempre più di frequente il forte caldo si associa in proporzione diretta ad episodi di maltempo severo che lasciano, purtroppo, segni indelebili.

Per tutte le segnalazioni in tempo reale, le notizie e per inviarci le tue foto iscriviti al nostro gruppo ufficiale telegram, ti aspettiamo!

https://t.me/+1kcB3gY_R4QzNDhk

Oppure iscriviti al canale per essere sempre informato!

https://t.me/meteotoscana

IMPULSO INSTABILE GIOVEDI’, LE CONSEGUENZE – meteo Toscana

METEO TOSCANA. Il tempo, lo sappiamo, è ancora destinato a presentare spunti di instabilità in un contesto termico che rimarrà più che piacevole. In particolare...