HomeMeteoAttenzione ai temporali 48 ore sotto scacco - meteo Toscana

Attenzione ai temporali 48 ore sotto scacco – meteo Toscana

METEO TOSCANA. Anche nel pomeriggio appena trascorso non sono mancati rovesci temporaleschi talora consistenti che hanno interessato in modo particolare la provincia di Siena.

Come sappiamo non è finita qui anzi: una depressione in arrivo da ovest determinerà un nuovo sensibile peggioramento che si farà sentire soprattutto tra domani e mercoledì.

Vediamo meglio:

- Advertisement -

le prime piogge anche a sfondo temporalesco potrebbero già affacciarsi dal mattino in Toscana a partire dalla costa ed in rapido spostamento verso l’interno. Una prima fase che poi evolverà rapidamente verso un peggioramento più deciso e generalizzato con la formazione di numerosi temporali che si attiveranno su tutte le zone interne della Regione e che potrebbero trovare una primo acuto sul nord por poi intervenire nelle zone centro meridionali ove i temporali anche decisi potranno insistere fino alle porte della sera.

Attenzione, da rivedere: possibile recrudescenza ancora temporalesca durante la notte, stavolta sulla Toscana settentrionale, area temporalesca poi in trasferimento anche verso il centro ed il sud per un mercoledì nuovamente assai turbolento.

Ci attendono quindi 48 ore che proporranno a più riprese temporali anche di forte intensità, per questo è stata emessa una allerta con codice giallo su tutto il nostro territorio proprio per temporali forti.

Un miglioramento più concreto della situazione dovrebbe affacciarsi da giovedì quantomeno con un ridimensionamento dell’instabilità che da giorni sta dominando la scena su larga parte d’Italia.

Per tutte le segnalazioni in tempo reale, le notizie e per inviarci le tue foto iscriviti al nostro gruppo ufficiale telegram, ti aspettiamo!

https://t.me/+1kcB3gY_R4QzNDhk

Oppure iscriviti al canale per essere sempre informato!

https://t.me/meteotoscana

DOPO LA QUASI ESTATE IL QUASI INVERNO? ANCHE LA NEVE? – meteo Toscana –...

METEO TOSCANA. Non prendeteci per pazzi ma il mese di aprile potrebbe avere in riserbo più di una sorpresa. Del resto è la primavera...