HomeMeteoNEVE CHE IMBIANCA ABETONE, DOGANACCIA, VAL DI LUCE I DETTAGLI ED IL...

NEVE CHE IMBIANCA ABETONE, DOGANACCIA, VAL DI LUCE I DETTAGLI ED IL METEO PER LE PROSSIME ORE

E’ ARRIVA COME DA PREVISIONE: già da ieri sera la neve ha cominciato l’attecchimento dai 1500m mentre durante la notte la quota è calata ulteriormente fino ai 1200-1300m circa. Le nostre misure parlano di circa 6/7 centimetri al piazzale della Val di Luce, 5 centimentri alle Piramidi dell’Abetone, 5 centimetri alla Doganaccia, 3 centimetri al Casone di Profecchia solo una spoverata più a nord al Cerreto ed a Zeri per la minor presenza di precipitazioni.

La cosa non finisce certo qui, anzi:

nelle prossime ore ma fino a tutto domani, la Toscana risentirà più direttamente dell’afflusso artico che sta cominciano proprio in queste ore a gettarsi sul Mediterraneo e questo determinerà un ulteriore sensibile calo delle temperature unitamente a una alimentazione nuvolosa che originerà molti rovesci.

- Advertisement -

In particolare le cose dovrebbero peggiorare particolarmente da questo pomeriggio/sera con precipitazioni più diffuse e neve in calo di quota fino ai 1000m o localmente anche 900 sull’Appennino settentrionale. Neve anche sull’Amiata.

Venti forti di libeccio che insisteranno anche per domani assieme ad ulteriori precipitazioni soprattutto nella prima parte della giornata con ancora neve che seguiterà a cadere ed attecchire sin dai 1000m di quota in calo ulteriore dalla serata. Segnaliamo nella notte verso lunedì e forse anche per lunedì mattina un maggior interessamento della Toscana meridionale anche qui con neve che si potrà portare a livello di alta collina (ipoteticamente fino ai 600m.).

Segnaliamo inoltre sempre domenica possibilità di rovesci di neve tonda fino a quote molto basse.

Conferme e rettifiche sulla previsione nel corso della giornata.

Inaspettato: NEVE in collina a fine settimana – meteo Toscana – lungo termine

METEO TOSCANA NEVE. Entriamo, per il momento brevemente, nelle prospettive a lungo termine per segnalare due diversi aspetti del meteo che potremmo sperimentare. Il primo...