16-04-2021 12:04:33
Webcam Reggello Pietrapiana

Webcam Reggello Pietrapiana

Webcam Passo della Colla

Webcam Passo della Colla

Webcam Passo della Raticosa

Webcam Passo della Raticosa

HomeUncategorizedPASQUA E PASQUETTA: SVARIONI METEO, ATTENZIONE

PASQUA E PASQUETTA: SVARIONI METEO, ATTENZIONE

PARTENZA CON MAGGIO INOLTRATO

Innanzitutto le conferme: tra oggi e domani toccheremo l’apice di questa anomala riscaldata con massime che probabilmente raggiungeranno anche i +27°C visto che già ieri sono state molte le segnalazioni riguardo la piana pistoiese e pratese di valori over +26°C

Uno sbuffo primaverile tipico del mese di maggio inoltrato pertanto piuttosto anomalo per il periodo in corso. Da venerdì le temperature cominceranno a scendere lentamente. Nel contempo il tempo si manterrà per lo più sereno o poco nuvoloso con venti deboli ed aria assai mite anche durante le ore notturne soprattutto nelle aree non pianeggianti.

CAMBIAMENTO NETTO A PARTIRE DA PASQUA Come accennato il tempo potrebbe cambiare anche sensibilmente a partire dai giorni attorno alla Pasqua. Che cosa intendiamo? Attualmente la tendenza sul lungo termine accenna ad un primo anche sensibile calo delle temperature che si potrebbe compiere a partire dalla prossima domenica ed anticipato da un inserimento sciroccale sabato caratterizzato da un aumento della nuvolosità e, ipoteticamente, anche da qualche pioggia sparse. Le temperature dovrebbero cominciare a calare più sensibilmente dalla fine di domenica. Una giornata pasquale quindi più fredda ma, parrebbe, piuttosto soleggiata.

AFFONDO ARTICO A SEGUIRE L’inizio della nuova settimana appare invece molto complesso: c’è in ballo un possibile affondo artico con un peggioramento del tempo che sulla Toscana potrebbe essere rappresentato da rovesci e temporali, anche con grandine ed un ulteriore calo delle temperature. Possibile anche il ritorno della neve, in Appennino e fino a quote neppure troppo elevate. Va da sé che a fronte di un attuale situazione termica di diversi gradi sopra la media, potersi ritrovare invece di altrettanti gradi sotto media rappresenterebbe un deciso scossone termico.

Di certo la primavera non è rara a queste altalene meteorologiche, anzi è proprio la stagione in cui sono più frequenti.

Vi anticipiamo che sarà quantomai importante rettificare la previsione poiché la potenziale estrema dinamicità delle condizioni previste rendono il terreno predittivo altamente cedevole.

Qui sopra una rappresentazione del sensibile calo delle temperature atteso: si notino anche 12/14 °C di calo entro il 4 aprile.

A seguire ulteriori aggiornamenti.

Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale clicca qui, seguici su GOOGLE NEWS ed attiva la stellina!

Più letti

Strumenti e consigli