HomeMeteo FlashMETEO FLASH: AGGIORNAMENTI NEVE FINE SETTIMANA IN TOSCANA

METEO FLASH: AGGIORNAMENTI NEVE FINE SETTIMANA IN TOSCANA

SITUAZIONE

Attualmente in Regione la serenità del cielo ma anche le temperature già di per se stesse piuttosto fredde, stanno determinando un avvio di nottata piuttosto freddo con molte località già in prossimità dello zero. Praticamente ovunque sotto lo zero sopra i 500m.

IL TEMPO TRA DOMANI E DOMENICA

Per essere più chiari e concisi, vi esponiamo le varie fasi del tempo per punti:

  1. fino a domattina avremo condizioni di cielo da parzialmente a nuvoloso ma essenzialmente senza precipitazioni, freddo moderato con persistenza di gelate.
  2. Comincia a chiudersi più decisamente da metà giornata a partire dal sud della Toscana con tendenza a precipitazioni specie da metà pomeriggio e poi verso la serata. Si tratterà di fenomeni piuttosto deboli che potranno risultare nevosi fino ai 600m dell’Amiata e delle Metallifere. Qualche debole fenomeno anche in Appennino fiorentino ed aretino con neve anche fino ai 3/400m.
  3. Nella notte e prima parte di domenica incerto con poche precipitazioni salvo ancora qualche debole nevicata in Appennino e tra le province di Siena ed Arezzo ancora con possibilità di neve che però potrebbe temporaneamente rialzarsi si quota.
  4. Domenica pomeriggio ed in serata entra la tramontana con ulteriore calo delle temperature, possibilità di deboli precipitazioni sulla parte meridionale della Toscana, fenomeni che saranno, in caso, nevosi fino a quote prossime al piano.

Visto che la situazione non è ancora definitiva, ci riserviamo durante domani di aggiornarvi con maggiori dettagli e con una analisi più approfondita dei fenomeni, specie quelli che potrebbero presentarsi nevosi.

Pare invece assodato che da lunedì le temperature possano calare ulteriormente con gelate estese e venti freddi da nord est.

Potenzialità fredde (e nevose?) anche sull’orizzonte delle tendenze più spinte a causa, probabilmente, degli effetti dello strat warming avvenuto a fine anno.

L’inverno comunque non molla la presa e prosegue con temperature costantemente sotto la media.

Più letti

Strumenti e consigli