RAPIDA EVOLUZIONE METEO, IPOTESI PER DOMANI MATTINA

IL FRONTE IN TRANSITO A PARTIRE DA QUESTA NOTTE sarà ricco di fenomeni anche per la Toscana, non mabcheranno infatti: piogge e rovesci, temporali, vento forte e neve. 

Più nel dettaglio la situazione peggiorerà rapidamente nel corso della nottata a partire dal settore di nord ovest ove domani mattina (vedi mappa) troveremo le precipitazioni più intense e che poi tenderanno rapidamente a spostarsi verso sud est.

Oltre ai rovesci anche a sfondo temporalesco ed anche con possibilità di grandine, arriverà anche tanta neve sulle alture; piuttosto complesso risulta stabilire le quote delle nevicate.

Per il momento possiamo dire che:

nella nottata nevicate in intensificazione sull'Appennino settentrionale con possibile primo interessamento anche dai fondovalle della Garfagnana e Lunigiana; possibili temporanei  ulteriori sconfinamenti anche sulla piana pistoiese e pratese o, quantomeno, nelle immediate prime valli appenniniche (es. Val Bisenzio, prime propaggini della valle del Serchio).

Altrove, quota neve attorno ai 3/400m.

Nel corso della mattinata le nevicate dovrebbero attestarsi sui 9/1100m di quota per un riscaldamento della colonna d'aria adoperato dal rapido transito perturbato. Tuttavia, sull'Appennino Aretino e Fiorentino potrebbero permanere sacche fredde tali da permettere ancora neve a quota collinari anche durante il pomeriggio.

In serata progressivo miglioramento.

Sarà quantomai interessante seguire passo passo tutta l'evoluzione, sia per la dinamica che per la grande varietà dei fenomeni attesi.

Vi invitiamo ad inviarci foto e video per documentare la situazione.