Piena Arno Pisa novembre 2019

ONDA DI PIENA IN ARRIVO SU PISA, AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

LA CITTA' PISANA RIMANE IN ATTESA del passaggio del picco della grande piena dell'Arno. I ponti chiusi e il traffico etremamente limitato sui lungarni sono a testimoniare i numerosi provvedimenti per la sicurezza presi.

 

La protezione civile aggiorna la situazione con la seguente nota:

Arno
Attualmente il livello dell’Arno risulta più o meno stazionario da Fucecchio fino all’idrometro di S. Giovanni alla Vena grazie all’intervento delle casse di espansione e dello scolmatore. Se si mantiene questa situazione il livello dell’Arno a Pisa dovrebbe essere confrontabile con quello del gennaio 2014.

Cecina
Attualmente il colmo di piena è in transito alla sezione di foce mentre è già in calo a Steccaia. Anomalie su alcuni dati registrati dal sensore di Steccaia limitatamente alle ultime ore.

Ombrone GR
Attualmente il colmo di piena è in transito tra le sezioni a valle di Istia, con livelli al di sopra della seconda soglia di riferimento. Livello idrometrico degli affluenti in generale diminuzione.
Situazione da seguire con attenzione.

CON IL CALARE DELLE PIENE SI CONCRETIZZA MAGGIORMENTE LA POSSIBILITA' DI ROTTURE ARGINALI DOVUTE A SFIANCAMENTO SU TUTTO IL RETICOLO SIA PRINCIPALE CHE SECONDARIO.

 

Ringraziamo il contributo nei nostri lettori per i contributi video e foto inviati.

In grafica i lungarni con le paratie in azione.

In video la grande portata alle 19.30