METEO TOSCANA NEVE: COMINCIAMO AD APPROFONDIRE LA PREVISIONE

TRA DOMANI E GIOVEDÌ LE GIORNATE PIÙ INTERESSANTI DAL PUNTO DI VISTA DELLA NEVE. Situazione attuale: deboli nevicate sono segnalate sull'Appennino Aretino specie sui versanti esposti verso est, questa mattina segnalata neve anche a Perugia ed Assisi. Nelle prossime ore serali e notturne seguiteranno a cadere precipitazioni nevose generalmente deboli sulle medesime aree. quindi facciamo riferimento all'area montuosa della provincia di Arezzo e parzialmente anche quella Fiorentina con quota delle nevicate fino alla bassa collina.

 

Le condizioni sono attese in peggioramento nel corso della nottata ma soprattutto durante la gioranta di domani quando i fenomeni nevosi potrebbero guadagnare strada verso ovest e quindi portarsi anche sulle zone collinari delle province di Siena, Arezzo, Grosseto, Pisa e Firenze. In particolare al momento evidenziamo per domani possibili brevi nevicate sulle Colline Metallifere, l'Amiata (qui più consistenti), la montagnola senese, il crinale del chianti senese (es. valico del Morellino). Indicativamente la quota media delle nevicate sarà attorno ai 4/600m ancora sotto venti da nord est a tratti tesi. Segnaliamo inoltre, sempre domani, possibili rovesci nevosi sul comprensorio del Monte Capanne.

In mappa abbiamo evidenziato due parametri: con il fiocco blu la possibilità di fenomeni nevosi senza attecchimento, mentre con il fiocco bianco fenomeni nevosi con attecchimento. La mappa mostra comunque la possibilità di fenomeni fino alla giornata di giovedì.

Questa prima fase di possibili precipitazioni nevose a bassa quota sarà determinata dal transito di una goccia fredda in quota con un maggior effetto in linea generale sulla toscana centro meridionale.

 

La seconda possibilità di neve è riservata alla giornata di giovedì per l'avvento di un peggioramento più mite da sud ma che, specie nelle prime fasi del peggioramento, potrà portare nuovamente neve a quote collinari. I fenomeni potrebbero raggiungere il fondovalle appenninico specialmente sulla Garfangana, Lunigiana, Valle della Lima.

Di questa previsione perleremo meglio più avanti.