METEO TOSCANA: la primavera immediatamente con un passo falso.

METEO TOSCANA. Si sono già alzati in questa prima parte della giornata, i primi refoli del vento da nord est. Al momento il cielo si presenta poco o parzialmente nuvoloso su tutto il territorio, senza ulteriore fenomeni rilevanti.

 

Sarà comunque da questa sera/notte che le temperature tenderanno ulteriormente a scendere fino a portarsi già domani mattina su valori sotto la media.

 

Insisterà il vento forte da nord est anche per domani ma con cieli ancora per lo più sereni o poco nuvolosi salvo i primi annuvolamenti da stau sull’Appennino fiorentino ed aretino ove si potranno avere già le prime deboli fioccate fino a quote di medio bassa collina.

 

Nel complesso comunque la giornata di domani vedrà cieli per lo più poco nuvolosi mentre saranno le temperature ed il vento a farci sentire un vero e proprio cambio di regime meteorologico. Sarà una giornata sicuramente più invernale che primaverile.

 

La tendenza poi per i prossimi giorni rimane decisamente improntata a tardive condizioni invernali ed in particolare potremmo attenderci gelate già da martedì mattina, non solo in quota ma anche in piano e poi l’arrivo di maggiore nuvolosità che da mercoledì POTREBBE portare precipitazioni a carattere nevoso fino a quota di bassa collina non solo in Appennino ma anche sulle aree collinari del centro e del sud della Regione, con particolare riferimento alle province di Arezzo, Siena e Grosseto.

Dovremo per ovvi motivi riparlare di tutto questo nei prossimi appuntamenti.

 

La primavera appena iniziata dal punto di vista astronomico gioca subito lo sgambetto e ci proietta verso condizioni invernali che, ancor più pradossalmente, non si sono viste in tutti i mesi passati stante una persistente e forte presenza di un’anomala altra pressione che ha determinato mesi interi di clima mite, senza neve e senza neppure un accenno ad una ondata di freddo similmente di tipo invernale.