L'ALTA PRESSIONE CI RIPROVA MA NON DURERÀ: METEO TOSCANA

LE PRECIPITAZIONI NOTTURNE come da previsione del resto si sono rivelate decisamente scarse. Giusto una "bagnata" con 2-3 millimetri e poco di altro. Molte le aree rimaste a secco: i fenomeni hanno interessato soprattutto la fascia centrale del nostro territorio.

 

Che cosa succederà ora: avremo un aumento della pressione che in una prima fase (oggi e domani) sarà accompagnato da venti in rinforzo da nord est e temperature in media, i cieli torneranno sereni o poco nuvolosi da questa sera.

Il secondo step sarà una fase più tranquilla con temperature in nuovo aumento, parliamo di giovedì e venerdì, con massime che torneranno rapidamenteo sopra i +20/+22°C gradi in molte aree. Cesserà la ventilazione nord orientale.

 

Ma ecco che da sabato potremo già cominciare a risentire di un nuovo cambiamento, anticipato dallo scirocco che potrebbe portare un generale aumento della nuvolosità ed un temporaneo incremento delle teperature. 

Le cose, se tutto verrà confermato secondo questa tendenza, dovrebbero peggiorare ulteriormente in vista di domenica e poi lunedì per l'arrivo di una depressione atlantica con annesse precipitazioni ed instabilità. Non è ancora possibile definire se e quanto questo cambiamento potrà risultare incisivo, per questo ci concediamo almeno altri due giorni.

 

Vi segnaliamo inoltre che sempre tra giovedì e venerdì potranno ripresentarsi escursioni termiche piuttosto marcata.