IL CALDO SI INTENSIFICA MA NON SARÀ LA STESSA STORIA

L'estate entra nel culimine con il finire di luglio e l'inizio di agosto ed anche la prima ondata di caldo più intenso si sta affacciando. Ve lo abbiamo già detto e lo fonfermiamo stamattina: almeno fino a venerdì ci sarà da sopportare con temperature massime che potrebbero anche raggiungere i +38°C sulle zone interne. Caldo intenso quindi anche se gli scrosi anni ci hanno abituato a ben peggio.

Ma non c'è molto da disperare. 

 

Sembra infatti che questa prima onda calda dell'estate 2020 possa avere vita breve. Il fatto, piuttosto strano dato che siamo proprio nel cuore dell'estate ed in una fase climatica che promette sempre ondate di calore consistenti ed insistenti, dovrebbe trovare compimento a partire da sabato/domenica ed ancor più con l'inizio della nuova settimana.

 

Quindi per il momento caldo fino ad intenso con probabile culmine venerdì mentre in seguito potrebbe toccarci una flessione termica più sensibile dal 3 di agosto. Ci saranno anche temporali? Probabile specie nelle zone interne. Intanto le prime destabilizzazione atmosferiche potranno favorire già da venerdì qualche focolaio temporalesco appenninico e così anche sabato mentre nei giorni seguenti il rischio temporalesco potrebbe aumentare anche sul resto del territorio. Ci sarà modo per illustrare anche questa eventualità.