HomeMeteoARRIVA L'ANTICICLONE AFRICANO MA COME SI MUOVERA'? - aggiornamenti sul lungo termine...

ARRIVA L’ANTICICLONE AFRICANO MA COME SI MUOVERA’? – aggiornamenti sul lungo termine – meteo Toscana

METEO TOSCANA LUNGO TERMINE. Con il fine settimana entrante, il tempo comincerà a cambiare gradualmente.

In primo luogo segnaliamo il progressivo ritorno in media delle temperature che durante i prossimi tre giorni si attesteranno sui valori tipici del periodo; le ultime 48 ore sono state infatti più fresche del normale non solo in Toscana ma su tutto il centro nord Italia.

Per quanto riguarda la prossima domenica dobbiamo lasciare in forse la previsione perchè la pressione potrebbe subire un temporaneo cedimento con conseguente passaggio di corpi nuvolosi che non è escluso possano portare anche qualche precipitazione soprattutto sul sud della Toscana.

- Advertisement -

Qui sotto la proposta del modello europeo con la figura di bassa pressione per la domenica.

Per la prossima settimana invece ravvisiamo una decisa rimonta dell’anticiclone africano: temperature che quindi saliranno anche rapidamente fino a superare le medie di diversi gradi.

Il top del caldo è per il momento collocabile tra mercoledì e giovedì.

Successivamente molte più incertezze, vuoi per le distanze temporali più lunghe vuoi per il disegno di alcuni modelli di un possibile abbassamento dei massimi pressori con ingresso sul nord Italia di una saccatura che potrebbe far parlare di sè.

Dunque caldo in arrivo non prima della prossima settimana con un picco che potrebbe non essere così duraturo…

Per tutte le segnalazioni in tempo reale, le notizie e per inviarci le tue foto iscriviti al nostro gruppo ufficiale telegram, ti aspettiamo!

https://t.me/+1kcB3gY_R4QzNDhk

Oppure iscriviti al canale per essere sempre informato!

https://t.me/meteotoscana

PICCO CALDO ENTRO 72 ORE – ECCO DOVE ARRIVEREMO – CAMBIAMENTO A SEGUIRE? meteo...

METEO TOSCANA. Da oggi entriamo nella fase più calda della settimana e di questa fase calda dovuta alla presenza dell'alta pressione africana che comunque...