Home Meteo Flash DISAGIO PER L’AFA, PICCO IN ARRIVO.

DISAGIO PER L’AFA, PICCO IN ARRIVO.

CALDO AFOSO IN INTENSIFICAZIONE tra oggi e lunedì con disagio anche piuttosto marcato, andrà sicuramente meglio in montagna ma altrove ci sarà da sudare. Questo è l’elemento meteo di spicco che dovremo considerare almeno fino a lunedì prossimo. La compressione dovuta al campo di alta pressione africano e la ulteriore umidificazione dell’aria ad opera, anche, di correnti meridionali genererà un mix poco piacevole con INDICI DI CALORE elevati.

Un fine settimana ed un inizio di quella nuova che vedrà in genere cieli da poco a parzialmente nuvolosi o velati con nubi basse al mattino e con umidità sempre sostenuta. Da domani segnaliamo una maggiore interferenza del vento di scirocco.

LUNEDÌ PIU’ NUBI A RIDOSSO DELL’APPENNINO E SULLA TOSCANA SETTENTRIONALE ove non si escludono locali deboli precipitazioni che non faranno altro che aumentare ulteriormente i livelli di umidità relativa.

MARTEDÌ METEO PIÙ “MOSSO” la Toscana sarà infatti sfiorata da una saccatura che probabilmente porterà serio maltempo sul nord Italia e che, sul nostro territorio, potrebbe accendere dei temporali soprattutto sulle province di Massa, Lucca e Pistoia. Sarà ancora lo scirocco a spingere sulla Maremma mentre le temperature tenderanno a calare leggermente. Sugli eventi di martedì vi sapremo dire meglio in seguito.

MERCOLEDÌ PROBABILMENTE MENO CALDO con temperature ed anche umidità meno esasperate.

Occorrerà quindi ancora pazientare qualche giorno prima di veder calare un po’ il disagio per l’afa che, come detto, tra oggi e lunedì raggiungerà il suo picco (nella notte in molti casi avremo valori superiori all’85% che con temperature anche di 22/23°C significano una temperatura percepita di oltre i +32°C.

Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale clicca qui, seguici su GOOGLE NEWS ed attiva la stellina!