Home Meteo fine settimana IL METEO NEL FINE SETTIMANA: PAROLA D’ORDINE “AFA”. I dettagli e le...

IL METEO NEL FINE SETTIMANA: PAROLA D’ORDINE “AFA”. I dettagli e le prospettive.

UMIDITÀ E TEMPERATURE IN AUMENTO. Già stamattina nubi basse hanno rappresentato la sostanziale impennata dell’umidità su tutto il settore centro settentrionale della Toscana. Sarà infatti questo l’elemento meno piacevole del weekend: il caldo afoso.

Tra oggi e domenica avremo un ulteriore aumento delle temperature, sia nelle massime ma anche nelle minime che spesso si porteranno oltre i +20°C (zone di pianura). Una temperature minima oltre questa soglia è solitamente indice di caldo sostenuto ma, oltre a questo, ci sarà il fattore umidità a complicare le cose.

INDICE DI CALORE ELEVATO.Il mix di temperature elevate e di forte umidità ci propone un fine settimana di caldo afoso, a tratti anche fastidioso soprattutto tra la sera e metà mattina segnatamente nelle zone interne ed urbane. Anche sulla costa l’aria sarà molto umida ma le temperature più basse permetteranno di respirare un po’ meglio.

Per quanto riguarda il resto avremo tempo per lo più sereno o poco nuvoloso tra oggi e domani salvo, specialmente oggi, possibili temporali appenninici. Mari poco mossi e venti deboli a regime di brezza.

Domenica vi segnaliamo: attivazione di correnti sciroccali, più sostenute sull’area maremmana un aumento della nuvolosità che si mostrerà via via più consistente soprattutto sul nord della Toscana e mari che tenderanno a muoversi; tutto questo ad anticipare l’approssimarsi di un peggioramento atteso ad inizio di settimana soprattutto sul nord Italia ma che potrebbe coinvolgere in parte anche le nostre zone, soprattutto con possibili rovesci o temporali martedì sulla parte settentrionale della Toscana.

In mappa abbiamo indicato le aree ove saranno maggiori i tassi di umidità nella prossima notte. Si noti un picco sulle pianure settentrionali ove l’afa sarà quindi più evidente.

Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale clicca qui, seguici su GOOGLE NEWS ed attiva la stellina!