Home Clima Toscana TEMPERATURE SOTTO LO ZERO: A MONTALCINO FUOCHI NELLE VIGNE

TEMPERATURE SOTTO LO ZERO: A MONTALCINO FUOCHI NELLE VIGNE

In Trentino non sarebbe una novità e neppure in Francia, ma in Toscana il fenomeno non è certo una consuetudine di tutti gli anni.

Questa mattina abbiamo già parlato del sonoro gelo notturno, atteso ed effettivamente arrivato puntuale, ma non abbiamo riportato di quello che è successo nei vigneti del Montalcino: sono state molte le vostre segnalazioni circa i FUOCHI DI PAGLIA che sono stati accesi proprio in testata e lungo i filari dei vigneti del consorzio del Brunello. Una strategia quella di riscaldare i bassipiani ma anche i pendii collinari vocati alla coltura vitivinicola che ha sicuramente un benefico effetto sulle nuove “messe” o germogli della vite che, altrimenti, rischierebbero seriamente di essere bruciati dal freddo.

Sulla zona questa mattina abbiamo infatti avuto minime anche di -5°C nella parte pedecollinare mentre tra i 300 ed i 500 metri di quota (ove si concentrano la maggior parte delle colture) i valori si sono portati attorno allo zero o leggermente inferiori.

L’operazione “salva vite” ha sicuramente avuto anche un grande effetto scenico con la notte punteggiata di scintille luminose e poi avvolta da respiri fumanti fino al mattino.

Direttamente qui https://www.facebook.com/brunellodimontalcino/photos/pcb.10159469798279180/10159469797924180 potete vedere alcuni scatti pubblicati dal Consorzio del Montalcino.

Ci auguriamo, così come pare, che l’operazione abbia avuto pieno successo.

Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale clicca qui, seguici su GOOGLE NEWS ed attiva la stellina!

Exit mobile version