NEVE FITTA, FINO ALLE PORTE DELLA PIANURA SUL LATO EMILIANO

METEO TOSCANA, NEVE. Continua la nevicata su tutte le nostre alture: da nord a sud sono ormai diversi i centimetri di accumulo specie oltre i 700m; sul lato emiliano la neve ha raggiunto anche il piano (in A1 è presente neve fino a Bologna). E' grande neve oltre i 1200m.

Si raccomandano (oltre ad essere obbligatorie) le catene ed i penumatici da neve specie su tutta la viabilità alto collinare e montana.

Si registra nell'ultima ora un intensificazione del vento da nord est.

Ancora per le prossime ore è attesa neve segnatamente sulle alture appenniniche e preappenniniche delle province di Firenze ed Arezzo con ulteriori importanti accumuli. Ulteriori nevicate, seppure più deboli, insisteranno anche per domani.

Sulla costa si stanno aprendo le prime parziali schiarite, con cessazione dei fenomeni.

Si riporta il bollettino di vigilanza meteorologica del CFR in relazione allo stato di allerta meteo in vigore:

Previsione fino alle 24 di domani:

Oggi, lunedì, perturbato per la presenza di un profondo minimo sul nord Italia (996 hPa) alimentato da aria molto fredda ed instabile in lento spostamento verso sud-est; accentuato calo termico, intense correnti settentrionali e abbondanti nevicate fino a quote collinari in Appennino. Domani, Martedì, minimo barico sul Tirreno Meridionale e ancora correnti da nord-est sulla Toscana con residue precipitazioni sull'Appennino orientale in mattinata.
PIOGGIA: Lunedì pomeriggio e sera precipitazioni diffuse sulle zone appenniniche settentrionali e orientali, sparse sulle zone interne centrali e meridionali della regione. Cumulati medi intorno ai 20-30 mm sulle province di Prato, Firenze e Arezzo; intorno ai 10 mm sulle province di Siena e Grosseto e Pistoia; poco rilevanti altrove. Cumulati massimi fino a 50-60 mm sui rilievi dell'Appennino fiorentino e aretino. Le precipitazioni assumeranno carattere nevoso oltre 500-600 metri, fino ai 300-400 sui versanti emiliano romagnoli (Alto Mugello e Val tiberina).
Domani, Martedì, precipitazioni durante la notte e la mattina sull'Appennino aretino e marginalmente su quello fiorentino, nevose oltre i 600. Cumulati medi intorno ai 10 mm sull'Appennino aretino con massimi fino a 20 mm.
TEMPORALI: nulla da segnalare.
VENTO: Oggi, lunedì, venti forti dai quadranti settentrionali sui rilievi appenninici, sulle zone collinari e allo sbocco delle valli esposte al flusso da nord-est e sulle zone costiere e in Arcipelago. Raffiche fino a 100-120 km/h in Appennino, fino a 80-100 km/h possibili sulle altre zone. Domani raffiche in Appennino intorno ai 100 km/h e intorno ai 60-80 km/h sulle zone collinari e allo sbocco delle valli esposte al flusso da nord-est e sulle zone costiere centro-meridionali e in Arcipelago.
MARE: mare molto mosso oggi e domani, in attenuazione nel corso della giornata di domani.
NEVE: Nel pomeriggio di oggi, lunedì, nevicate inizialmente attorno ai 600 metri di quota (localmente inferiore sui versanti emiliano-romagnoli). Accumuli a quote collinari abbondanti (20-30 cm) o localmente molto abbondanti (anche oltre 50 cm) sulle zone appenniniche, in particolare sull'alto Mugello e versanti emiliano-romagnoli delle province di Pistoia e Arezzo. Accumuli fino a poco abbondanti (5 cm) a quote di collina (attorno a 600 metro o temporaneamente inferiore) altrove. Domani nevicate durante la notte e in mattinata sui rilievi dell'Appennino aretino oltre i 600 metri. Cessazione dal pomeriggio. 
GHIACCIO: nulla da segnalare

http://www.cfr.toscana.it/index.php?IDS=2&IDSS=71


Altre notizie

Più letti oggi

Navigazione