DOMANI DEBOLI FENOMENI, NEVE ANCHE A QUOTE MOLTO BASSE

METEO TOSCANA. Il cielo si è rasserenato su tutta la Regione dopo i rovesci che spesso hanno accompagnato la caduta di grandine e neve tonda. L'aria si è raffreddata e proprio mentre vi scriviamo si stanno attivando fenomeni inversionali anche piuttosto consistenti. Su molte zone di pianura i termometri si stanno approssimando rapidamente allo zero mentre rimane una fascia più tiepida tra i 200 ed i 7/800m. Lo zero termico si trova mediamente attorno ai 1000m. 

Ciò premesso che cosa succederà nelle prossime ore?

DOMANI MATTINA fenomeni deboli si affacceranno da ovest sul centronord della Toscana e visto il freddo al suolo non è escluso che, almeno inizialmente soprattutto sulle province di Lucca, Massa, Pistoia, i fenomeni possano risultare temporaneamente nevosi fino a quote molto basse, possibile ad esempio fino al fondovalle in Garfangnana la Lunigiana, la valle della Lima. Con il passare delle ore la quota delle nevicate si dovrebbe attestare attorno ai 5/700m con sconfinamenti fino alla pedemontana sull'area Appenninica (specie lato est). Non possiamo escludere temporanee fugaci comparse bianche anche su altre zone, specie dell'interno (la concomitanza degli elementi per avere fenomeni solidi risulta veramente di difficile previsione).

Le precipitazioni dovrebbero poi estinguersi in serata. 

Sabato possibilità di un nuovo peggioramento che pare tuttavia limitarsi alla Toscana occidentale a causa di una posizione via via più occidentale che sta assumendo il minimo previsto in formazione a seguito della discesa artica dal Rodano. Al momento si configurerebbero occasioni per nevicate a quote collinari via via più elevate procedendo da nord verso sud. Ma non è ancora chiaro se e quanto le precipitazini saranno presenti. Vi rimandiamo per approfondimenti si questo a domani.




Altre notizie

Più letti oggi

Navigazione